Il filo di Inanna

Il filo di Inanna, per donne che hanno vissuto un parto traumatico – da mercoledì 10 gennaio

L’esperienza di un parto traumatico è reale, il trauma da parto è reale. La guarigione è altrettanto reale.

(Claudia Sfetez, ostetrica)

 

Parlare di trauma legato al momento della nascita suona spesso strano. È un’associazione di idee apparentemente dissonante. Infatti in un mondo ideale non esisterebbe una nascita traumatica, la nascita stessa dovrebbe essere un momento di guarigione, di trasformazione.

Eppure accadono parti e nascite che lasciano il segno e che feriscono la donna, il bambino o entrambi: donne e bambini che, anche a distanza di anni, affrontano gli effetti a lungo termine sulla salute fisica ed emotiva.

Questo spazio vuole essere un filo che unisce donne e bambini che hanno vissuto un parto traumatico, sia stato esso un taglio cesareo, un parto operativo o medicalizzato, ma anche un parto apparentemente “normale”. È un filo rosso che unisce in un cerchio di condivisione, creando uno spazio protetto in cui le donne protagoniste possano trovare la propria via di guarigione e di rinascita. L’obiettivo è mettere insieme i pezzi della propria storia, condividerla con altre e potenziare così le risorse per una guarigione globale.

Se pensi di aver vissuto un’esperienza di questo tipo, se ti senti insoddisfatta, triste, arrabbiata, vuota, preoccupata, persa, ingrata, in lutto, frustrata, impotente, o se stai sperimentando dolore fisico (alla cicatrice, all’addome o alla pelvi, durante la mestruazione, alla schiena, alle spalle) o disturbi di varia natura (insonnia, incubi, flashback, svogliatezza nei confronti del tuo bambino, invidia nei confronti delle donne che partoriscono “bene”), o se hai qualunque altro problema, disturbo, pensiero o emozione relativi alla tua esperienza di parto, sei la benvenuta: questo filo aspetta te.

Agli incontri è possibile partecipare con il proprio bambino.

Conduce gli incontri Giulia Simioni, ostetrica.

A chi è rivolto: a tutte le madri che hanno vissuto un parto traumatico di qualsiasi tipo, anche se sono passati anni.

Durata: incontri mensili della durata di 2 ore ciascuno

Quando: mercoledì ore 16.00-18.00

Date incontri:  10 gennaio, 07 febbraio, 07 marzo, 04 aprile, 09 maggio, 06 giugno 2018

Quota di partecipazione: 130 euro

Per partecipare è necessario essere soci.