Coccolare chi coccola, per mamme con bambini da 0 a 1 anno – ogni giovedì

Incontri settimanali mamma bambino da 0 a 1 anno
I mesi che seguono la nascita di un bambino si configurano come un periodo particolarmente intenso, un alternarsi di luci e ombre e di emozioni spesso contrastanti, di continui aggiustamenti e di fatiche non sempre preventivate. Coccolare chi coccola è uno spazio destinato alle mamme e ai loro bambini, dalla nascita a un anno di età.
Durante gli incontri, con semplicità, è possibile ascoltarsi, sostenersi, condividere le proprie esperienze, accogliere senza giudicare e rispecchiarsi l’una nell’altra, fare domande per sè o per il proprio bambino.
E’ presente un’operatrice del Melograno che accompagna e facilita la comunicazione.
————————-
Quando: ogni giovedì, dalle 10.00 alle 12.00
Contributo: ingresso libero. Per partecipare è necessario essere soci.

Impariamo a conoscere i pannolini lavabili – lunedì 21 gennaio ore 16.30

Perché scegliere i pannolini lavabili al posto degli usa e getta?
Quali sono i benefici per la salute del nostro bambino e per la salvaguardia dell’ambiente?
È vero che c‘è un risparmio economico o sono più convenienti gli usa e getta?
Come si indossano, quali tipologie possiamo trovare in commercio, quanti ne servono, come si lavano?
Risponderemo a tutte le vostre domande e soddisferemo la vostra curiosità mostrandovi diversi tipi di pannolino (AIO, AI2, pocket, due pezzi) per aiutarvi a capire se possono essere una scelta adatta alla vostra famiglia.

È possibile noleggiare un kit di pannolini lavabili per 2 settimane, per provare qual è il modello più adatto alle proprie esigenze.

————

A chi è rivolto: alle donne in gravidanza e dopo il parto.
Quando: lunedì 21 gennaio 2019 dalle 16.30 alle 18.00
Quota di partecipazione: non sono richiesti contributi di partecipazione, per partecipare è necessario essere soci, prenotazione obbligatoria.

Libertà di essere- da venerdì 25 gennaio ore 21.00

Affrontare il tema della libertà pensando all’infanzia significa rispondere a uno dei bisogni fondamentali che i bambini e le bambine ci comunicano sin dalla nascita. Il termine libertà significa “appartenenza” e appartenenza significa “relazione”. E i bambini e le bambine esistono in funzione dell’essere in relazione con qualcuno.

Educare alla libertà significa, in parallelo, promuovere eticità. L’etica dovrebbe rappresentare uno strumento per promuovere la pace, verso se stessi e verso il mondo: occuparsi di libertà diventa pertanto un obiettivo prioritario di qualsiasi attività pedagogica.

Il percorso si propone di dar voce ai diversi attori della scena educativa familiare, nel rispetto della pluralità di forme che conosciamo oggi.

Parleremo di: “libertà”, da dove iniziare una riflessione pedagogica; di famiglie ce n’è più d’una; la libertà di essere bambine e bambini; la libertà di essere donne e madri insieme; figli, uomini e padri; crescere i figli da soli.

Conduce gli incontri Cristina Realini, filosofa e pedagogista.

————————————————–

A chi è rivolto: ai genitori con figli da 0 a 6 anni
Durata: 6 incontri mensili per 12 ore in totale
Quando:  venerdì dalle 21.00 alle 23.00 secondo il seguente calendario
25 gennaio 2019 – Libertà: da dove cominciare una riflessione pedagogica
22 febbraio 2019  – Di famiglie ce n’è più d’una
22 marzo 2019 – La libertà di essere bambini e bambine
05 aprile 2019 – Libertà di essere donne e madri insieme
03 maggio 2019 – Figli, uomini e padri
21 giugno 2019 – Crescere figli da soli
Quota di partecipazione: 90,00 euro per l’intero ciclo di incontri, non è possibile iscriversi al singolo incontro. Per partecipare è necessario essere soci.

Massaggio infantile – da martedì 29 gennaio ore 10.00

Il massaggio infantile non è una tecnica, ma un modo di stare con il proprio bambino. è un’antica tradizione presente in culture di molti paesi, recentemente riscoperta e diffusa. L’evidenza clinica e gli studi ne confermano l’effetto positivo sullo sviluppo e sulla maturazione del bambino a diversi livelli. Con il massaggio possiamo accompagnare, proteggere e stimolare la crescita e la salute del nostro bambino.

Il massaggio è un mezzo privilegiato per comunicare e stare in contatto con il proprio bambino; favorisce il legame di attaccamento e sviluppa uno stato di benessere; facilita la conoscenza delle varie parti del corpo, facendo sentire il bambino sostenuto e amato; aiuta a dare sollievo alle tensioni provocate da stress o piccoli malesseri; stimola, fortifica e regolarizza il sistema circolatorio, respiratorio, muscolare, immunitario e gastro-intestinale (previene e dà sollievo al disagio delle coliche gassose); è un sostegno nei disturbi del ritmo sonno-veglia; è un’esperienza di profondo contatto affettivo tra genitore e bambino e favorisce il rilassamento di entrambi.

Conduce gli incontri Giulia Simioni, ostetrica e insegnante di massaggio infantile.

————————-

A chi è rivolto: alle bambine e ai bambini da 0 a 1 anno, insieme a mamma e/o papà.
Durata: 5 incontri a cadenza settimanale della durata di 1 ora e 30 minuti ciascuno.
Quando: martedì dalle 10.00 alle 11.30.
Date di inizio del corso: 29 gennaio 2019
Quota di partecipazione: euro 85,00. Per partecipare è necessario essere soci.

Musicainfasce®, per bambine e bambini da 0 a 3 anni – da lunedì 4 febbraio

I primi 3 anni di vita del bambino sono una finestra di apprendimento straordinaria e irripetibile per lo sviluppo dell’attitudine musicale. Possiamo creare un percorso di apprendimento musicale costruito con una modalità informale, che non pretende di insegnare la musica, ma guida a viverla attraverso il corpo, il movimento e la voce.

Il corso si basa sulla Music Learning Theory di E.E.Gordon e vuole arricchire con la musica il patrimonio espressivo del bambino, sviluppando l’ascolto, la coordinazione corpo-voce e la capacità di stare all’interno di un gruppo.

Le lezioni prevedono la presenza di un genitore, che avrà occasione di apprendere attività musicali che diventeranno un repertorio di gioco da rivivere a casa.

Durante gli incontri vengono eseguiti canti melodici e ritmici, senza parole, che seguono i principi di varietà, brevità e ripetizione. I bambini sono lasciati liberi di muoversi e sono accolti nelle loro risposte musicali spontanee, in un’atmosfera di libertà rilassamento e grande divertimento.

Conduce gli incontri Cristina De Bortoli, insegnante Associata AIGAM (Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale)

Per saperne di più sulla Music Learning Theory di E.E.Gordon: www.aigam.org

————–

A chi è rivolto: ai bambini da 0 a 3 anni di età, insieme a un adulto.

Durata: un incontro settimanale della durata di 30 minuti.

Quando: lunedì, al mattino (dalle 10.30) o al pomeriggio (dalle ore 17.00). Vengono formati più gruppi, attivi in orari diversi, a seconda delle età e del numero dei partecipanti.

Data di inizio del corso (8 incontri): lunedì 4 febbraio
Iscrizioni: entro e non oltre giovedì 31 gennaio.

Cosa portare: calzini antiscivolo, sia per i bambini sia per gli adulti. Si consiglia abbigliamento comodo.

Quota di partecipazione: 80,00 euro

Per partecipare è necessario essere soci.

Crescere figli sicuri di sè e capaci di tener conto degli altri – lunedì 4 febbraio ore 20.00

Appunti per genitori imperfetti e affettuosi!

Serata gratuita, aperta a genitori-educatori-insegnanti, lunedì 4 febbraio 2019 (20.00-22.30) proposta da Idea Sociale.

Durante l’incontro ragioneremo sugli scambi quotidiani tra adulti e bambini, sui momenti difficili e su quelli sereni; rifletteremo sull’equilibrio di affetto e autorevolezza, libertà e guida.

Utilizzeremo mappe, filmati, immagini e schede coinvolgenti che aiutano a osservare, a comprendere e a rispondere per quanto possibile ai bisogni di ognuno, riparando alle rotture relazionali quando necessario. Non è mai troppo tardi per aumentare il benessere tra grandi e piccoli.

Verrà anche presentato un percorso di formazione – il Circolo della Sicurezza-Parenting® – ideato per supportare genitori, nonni, educatori e chi si occupa di bambine e bambini, ragazze e ragazzi, da 0 a 18 anni di età.

Può offrire strumenti anche a chi vive una genitorialità che pone richieste complesse: genitori separati, genitori adottivi, affidatari, volontari che si occupano di solidarietà tra famiglie…, genitori ed educatori di bambini con bisogni particolari. Il percorso Circolo della Sicurezza-Parenting® coniuga la semplicità di un linguaggio aderente alla vita quotidiana al rigore scientifico, essendo radicato in un ampio e consolidato percorso clinico e di ricerca.

Il programma, a cui sarà possibile iscriversi, prevede 8 incontri della durata di circa 2 ore, a partire da febbraio 2019. Verrà formato un gruppo di massimo 18 partecipanti.

Conduttori del gruppo: dott.ssa Silvia Zottarel (psicologa, psicoterapeuta ed educatrice) e Dott. Maurizio Stefani (psicologo ed educatore).
Per maggiori informazioni, scrivere a silvia.zottarel@ideasociale.org o telefonare al numero 3392195490 (dalle 8.00 alle 13.30).

È gradita la prenotazione.