baby-belly-1533541_960_720

Le mani di papà – corso di massaggio in gravidanza, ogni martedì dalle 18.30 alle 20.30

Cosa può fare un uomo quando la sua donna è in gravidanza?
Cosa può fare un uomo in sala parto?
Cosa può fare un uomo quando si ritorna a casa dall’ospedale?
Come può sentirsi parte attiva in questo percorso?

Le mani di papà è un corso settimanale per le coppie in attesa.

Durante gli incontri verranno insegnate pratiche di massaggio e di rilassamento. Infatti, alcune semplici tecniche possono essere estremamente efficaci e di grande aiuto durante il travaglio; possono alleviare il dolore, sostenere e dare forza alla propria compagna che sta per mettere al mondo il figlio.

Le mani di un padre possono essere mani che accarezzano il bimbo in pancia, mani che alleviano un po’ del dolore del parto, mani che supportano, mani che fanno e cullano un neonato, mani che ci sono e sanno cosa fare.

I padri miglioreranno le loro conoscenze e risorse personali per stare accanto alle proprie compagne, in modo pratico, con lo scopo di imparare a conoscere il loro ruolo nel percorso verso il divenire genitori.

Gli incontri si svolgeranno il martedì ore 18.30-20.00. Il primo incontro sarà martedì 13 febbraio.

Conduce gli incontri Giulia Simioni, ostetrica.

 

A chi è rivolto: alle coppie in attesa. Si può partecipare in qualsiasi momento della gravidanza.

Durata: incontri settimanali da 1 ora e 30 minuti ciascuno

Quando: ogni martedì ore 18.30-20.00

Quota di partecipazione: 17 euro a incontro (l’iscrizione è mensile)

Per partecipare è necessario essere soci.

Il filo di Inanna

Il filo di Inanna, per donne che hanno vissuto un parto traumatico – incontri mensili

L’esperienza di un parto traumatico è reale, il trauma da parto è reale. La guarigione è altrettanto reale.

(Claudia Sfetez, ostetrica)

Vorrei parlarvi di una nascita che non è stata rose e fiori, di un parto che ha lasciato il sapore amaro delle brutte esperienze, vorrei parlarvi una cicatrice sulla pelle o sull’anima. Vorrei parlarvi di uno spazio di accoglienza, per queste storie, che adesso c’è.

“Il filo di Inanna” nasce dal nostro desiderio che, a Treviso, ci sia uno spazio appunto, dove possiate ritrovarvi, raccontare e condividere le vostre esperienze di nascite e parti traumatici, sia stato esso un taglio cesareo, un parto operativo o medicalizzato, ma anche un parto apparentemente “normale”.

Credo fortemente nel potere benefico del cerchio femminile, uno spazio intimo e protetto in cui possiate sentirvi accolte da me, dall’associazione e dalle altre donne.

Se pensi di aver vissuto un’esperienza di questo tipo, se ti senti insoddisfatta, triste, arrabbiata, vuota, preoccupata, persa, ingrata, in lutto, frustrata, impotente, o se stai sperimentando dolore fisico (alla cicatrice, all’addome o alla pelvi, durante la mestruazione, alla schiena, alle spalle) o disturbi di varia natura (insonnia, incubi, flashback, svogliatezza nei confronti del tuo bambino, invidia nei confronti delle donne che partoriscono “bene”), o se hai qualunque altro problema, disturbo, pensiero o emozione relativi alla tua esperienza di parto, sei la benvenuta: questo filo aspetta te, le altre donne aspettano te, ti aspetto. Ci sono e il Melograno c’è.

“Il filo di Inanna” ti aspetta ogni mese.

Farò un incontro di presentazione mercoledì 07 febbraio ore 16.00-18.00. Sarà un’occasione di conoscenza e di primo confronto in cerchio. Potrai portare il tuo bambino purchè neonato.

Giulia Simioni, ostetrica.

 

A chi è rivolto: a tutte le madri che hanno vissuto un parto traumatico di qualsiasi tipo, anche se sono passati anni.

Durata: incontri mensili della durata di 2 ore ciascuno

Quando: mercoledì ore 16.00-18.00

Date incontri:  07 marzo, 04 aprile, 09 maggio, 06 giugno 2018

Quota di partecipazione: 90,00 euro

Per partecipare è necessario essere soci.

massaggio

Massaggio infantile AIMI – da martedì 20 febbraio

Il massaggio infantile non è una tecnica, ma un modo di stare con il proprio bambino. è un’antica tradizione presente in culture di molti paesi, recentemente riscoperta e diffusa. L’evidenza clinica e gli studi ne confermano l’effetto positivo sullo sviluppo e sulla maturazione del bambino a diversi livelli. Con il massaggio possiamo accompagnare, proteggere e stimolare la crescita e la salute del nostro bambino.

Il massaggio è un mezzo privilegiato per comunicare e stare in contatto con il proprio bambino; favorisce il legame di attaccamento e sviluppa uno stato di benessere; facilita la conoscenza delle varie parti del corpo, facendo sentire il bambino sostenuto e amato; aiuta a dare sollievo alle tensioni provocate da stress o piccoli malesseri; stimola, fortifica e regolarizza il sistema circolatorio, respiratorio, muscolare, immunitario e gastro-intestinale (previene e dà sollievo al disagio delle coliche gassose); è un sostegno nei disturbi del ritmo sonno-veglia; è un’esperienza di profondo contatto affettivo tra genitore e bambino e favorisce il rilassamento di entrambi.

Conduce gli incontri Giulia Simioni, ostetrica e insegnante AIMI.

————————-

A chi è rivolto: alle bambine e ai bambini da 0 a 1 anno, insieme a mamma e/o papà.
Durata: 5 incontri a cadenza settimanale della durata di 1 ora e 30 minuti ciascuno.
Quando: da martedì 20 febbraio, dalle 10.00 alle 11.30.
Quota di partecipazione: euro 85,00. Per partecipare è necessario essere soci.

k-174-pom-4000

Mamma portami a ballare – da mercoledì 21 febbraio

Mamma portami a ballare! Un’occasione per le mamme che desiderano ritrovare la consapevolezza del proprio corpo attraverso la danza e il movimento, migliorare il proprio benessere rafforzando la relazione mamma-bambino, condividere con altre mamme momenti di svago e rilassamento.

I bambini sono i benvenuti: durante le attività saranno portati dalle loro madri, che potranno utilizzare la propria fascia o il proprio marsupio/meitai. Sarà possibile, altrimenti, prendere in prestito un supporto fra quelli disponibili in sede.

Conduce gli incontri Linda Pillon, doula.

——————————————-

A chi è rivolto: alle donne, dopo il parto.
Durata: 4 incontri a cadenza settimanale della durata di 1 ora e 30 minuti ciascuno.
Quando: mercoledì ore 10.00-11.30
Incontro di presentazione: mercoledì 14 febbraio ore 11.30 (a conclusione dell’incontro Portare con la fascia).
Data di inizio del corso: mercoledì 21 febbraio 2018 dalle ore 10.00 alle 11.30.
Quota di partecipazione: 70,00 euro. Per partecipare è necessario essere soci.

casa-a-misura-bambino

Una casa a misura di bambino – domenica 4 marzo

Un percorso laboratoriale che accompagna l’adulto nella creazione di un ambiente pensato, in cui il bambino viene riconosciuto nella sua evoluzione.

La realizzazione di un ambiente, da parte di chi se ne prende cura, è la concreta possibilità per l’adulto e il bambino di crescere in un luogo in continuo adattamento alle esigenze di coloro che lo abitano.

Un percorso rivolto a mamme, papà, nonni e agli adulti che si prendono cura di bambini e bambine dalla nascita fino ai 36 mesi.

All’incontro è possibile partecipare con il proprio bambino.

Conduce gli incontri Valentina Cecchini, educatrice di nido e scuola dell’infanzia, con diploma in Differenziazione Didattica Montessoriana per la scuola dell’infanzia, operatrice della nascita de Il Melograno.

———————————-

A chi è rivolto: alle madri, ai padri e a coloro che si prendono cura dei piccoli (nonni e tate).
Durata: un incontro della durata di 4 ore.
Quando: domenica 4 marzo 2018 dalle 9.00 alle 13.00.
Quota di partecipazione: 55,00 euro. Per partecipare è necessario essere soci.

mamma_di_nuovo

Mamme di nuovo, gruppo di confronto per donne nuovamente madri – da giovedì 8 marzo

**Nuovo gruppo**

L’arrivo di un bambino nuovo ci pone alla ricerca di equilibri diversi sia personali che familiari. Dai racconti delle donne, sono diversi i desideri che accompagnano una nuova gravidanza, diverse sono le aspettative, le domande sul presente e sull’immediato futuro. Ritornano invece il desiderio e il bisogno del confronto. Se la gestione del quotidiano e i gesti concreti sono un patrimonio ormai acquisito, temi nuovi accompagnano la nuova esperienza: la preparazione dei bambini all’arrivo dei fratelli, l’insorgere delle gelosie, le domande sulla capacità di moltiplicare amore, il rapporto di coppia che di nuovo si trasforma…

 
Sette incontri a cadenza mensile per mamme in attesa o che hanno partorito nell’ultimo anno.
I bambini e le bambine neonati possono partecipare agli incontri.
 
Conduce gli incontri Cristina Realini, filosofa e pedagogista.
 
Nuovo gruppo: Gli incontri si terranno una volta al mese, di giovedì alle 13.00 alle 15.00, presso la nuova sede di via Francesco Baracca n.14 a Treviso.
 
Calendario incontri:
8 marzo 2018, 5 aprile 2018, 10 maggio 2018. Le date successive verranno concordate con la docente.
 
______________________________________________________
 
Il contributo per il ciclo di incontri è di 105,00 euro.
Non è possibile iscriversi al singolo incontro.
Per partecipare è necessario essere soci. Posti limitati, è necessaria la prenotazione.
Per iscrizioni, scrivere a centro@melogranotv.org