pexels-photo-459953

I primi 3 anni di vita del bambino sono una finestra di apprendimento straordinaria e irripetibile per lo sviluppo dell’attitudine musicale. Possiamo creare un percorso di apprendimento musicale costruito con una modalità informale, che non pretende di insegnare la musica, ma guida a viverla attraverso il corpo, il movimento e la voce.

Il corso si basa sulla Music Learning Theory di E.E.Gordon e vuole arricchire con la musica il patrimonio espressivo del bambino, sviluppando l’ascolto, la coordinazione corpo-voce e la capacità di stare all’interno di un gruppo.

Le lezioni prevedono la presenza di un genitore, che avrà occasione di apprendere attività musicali che diventeranno un repertorio di gioco da rivivere a casa.

Durante gli incontri vengono eseguiti canti melodici e ritmici, senza parole, che seguono i principi di varietà, brevità e ripetizione. I bambini sono lasciati liberi di muoversi e sono accolti nelle loro risposte musicali spontanee, in un’atmosfera di libertà rilassamento e grande divertimento.

Conduce gli incontri Cristina De Bortoli, insegnante Associata AIGAM (Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale)

Per saperne di più sulla Music Learning Theory di E.E.Gordon: www.aigam.org

————————-
A chi è rivolto: ai bambini da 0 a 3 anni di età, insieme a un adulto.
Durata: 8 incontri a cadenza settimanale, della durata di 30 minuti ciascuno.
Quando: martedì a partire dalle ore 16.30 (vengono formati più gruppi in orari diversi a seconda delle età dei partecipanti). Partenza dei corsi: 16 gennaio e 27 marzo 2018.
Cosa portare: calzini antiscivolo sia per i bambini sia per gli adulti. Si consiglia abbigliamento comodo.
Contributo: euro 80,00 per il ciclo di 8 incontri. Per partecipare è necessario essere soci.